Irritazione da pannolino: sintomi, cause e rimedi

Irritazione da pannolino

Le irritazioni da pannolino possono essere frequenti nel neonato, soprattutto nei primi 15 mesi di vita. Con alcuni accorgimenti è possibile però prevenirle ed evitare il manifestarsi di eritemi più complessi da risolvere.

Cambiare il pannolino al proprio figlio è un momento molto intimo in quanto mette il neonato in una condizione di totale vulnerabilità e le cure che la mamma gli riserva aiutano a sviluppare una relazione di fiducia e complicità.

Nonostante tutte le attenzioni che si possono riservare a questo particolare momento, il pannolino può causare delle irritazioni che, pur spaventando i neogenitori, iper-apprensivi, rappresentano un problema di lieve entità, che solitamente si risolve in pochi giorni.

La dermatite da pannolino è, infatti, una semplice infiammazione della pelle che porta ad arrossamenti cutanei, sul sederino e sui genitali, che causano fastidio al bambino. Si manifesta, con più frequenza, tra i 9 e i 12 mesi di vita in quanto il bambino tende a stare molto tempo seduto e comportano pianti e lamentele in quanto rappresentano un vero e proprio rush cutaneo che, in alcuni casi, da calore e prurito.

Irritazione da pannolino: le principali cause

L’irritazione da pannolino è causata da una sovraidratazione della pelle. La principale motivazione va, infatti, ricercata nel deposito stazionario di feci e urine che generano proliferazione batterica. Anche un’alimentazione sbagliata della madre può causare questo tipi di irritazioni in quanto, il cibo da lei assunto, è quello che genera la composizione del latte destinato all’alimentazione neonatale.

Sicuramente, quella del bambino è una pelle assai delicata e quindi anche la qualità del pannolino stesso gioca un ruolo assolutamente non secondario

Ovviamente, se si tratta di dermatite da pannolino, il fenomeno si risolve in pochi giorni. In caso contrario, è bene rivolgersi al pediatra di fiducia che potrà approfondire meglio le cause dell’irritazione.

Cambio pannolino

Irritazione da pannolino: cosa fare per prevenirla

Le principali accortezze appartengono alla grande famiglia dell’igiene in quanto la pelle del bambino, ancora sottile e impreparata alle aggressioni esterne, non possiede una barriera protettiva che la tuteli dalle irritazioni.

  • La frequenza del cambio: il sederino è bene che sia sempre asciutto e pulito, per questo è bene sostituire il pannolino con una frequenza massima di 4 ore, qualora l’esigenza non si presentasse prima di questo lasso temporale;
  • Lavare bene il bambino: ad ogni cambio è necessario eliminare completamente i residui di feci e urina. E’ sufficiente anche solo l’acqua ma l’ideale è utilizzare un gel detergente neutro;
  • Dopo il lavaggio: assicurarsi che il piccolo sia perfettamente asciutto, tamponando bene senza sfregare troppo;
  • La pasta per il cambio: va scelta con cura optando per prodotti naturali di qualità che possano lenire la pelle e mantenerla morbida e idratata;
  • Lasciare il sederino all’aria: quando è possibile, è bene lasciare il sederino all’aria per il maggior tempo possibile;
  • NON utilizzare sapone antisettici e aggressivi;
  • NON stringere troppo il pannolino;
  • NON acquistare pannolini di taglia superiore a quella di cui si necessita in quanto, se grandi, tenderanno a muoversi facilitando la comparsa delle irritazioni.

Baby Rock: Gel Detergente e Pasta per il cambio

La Linea Baby Rock di ViviMoringa è stata pensata per nutrire, lenire e idratare la delicata pelle dei bambini aiutando i genitori nella gestione dell’igiene quotidiana.

Il Gel detergente Baby Rock è stato formulato per lavare il bambino prima del cambio del pannolino in quanto consente di idratare e lenire eventuali arrossamenti. Grazie agli estratti di Camomilla, Moringa, Altea e Elicriso, il Gel Detergente vanta proprietà emollienti, lenitive e protettive delle membrane della mucosa con azione decongestionante in caso di irritazioni della pelle sensibile.

La Pasta per il cambio Baby Rock, invece, è stata formulata con estratti vegetali di Calendula, Achillea e Amamelide oltre ad essere arricchita con Olio di Jojoba e Burro di Karitè. Tale formulazione permette alla pasta di svolgere un’azione riepitelizzante, da sfruttare in presenza di dermatiti, oltre a vantare proprietà rinfrescanti, emollienti e dermopatiche.

La linea è completata dallo Shampoo e dal Bagnoschiuma Baby Rock, ideale per l’igiene del bambino, e dalla Crema Idratante Baby Rock, formulata per idratare e massaggiare la pelle dei più piccoli. 

OFFERTA DI BENVENUTO

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E RICEVI IL 10% DI SCONTO SUL TUO PRIMO ORDINE!

Grazie per esserti iscritto, il tuo sconto è in arrivo!

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close